Erasmus+: Aperto il bando generale 2019

Pubblicato da pochi giorni sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il nuovo bando ERASMUS+ 2019. Parliamo della call sicuramente più attesa visto che declina tutti i settori di intervento del programma, certifica i fondi stanziati per ogni azione chiave e fissa le scadenze per la presentazione delle domande rispetto a tutto il 2019. Il budget stanziato per il prossimo anno ammonta a 2,7 miliardi di euro, con un incremento del 10% e inaugura anche una nuova azione denominata ”Università europee”, pianificata durante i avori dello scorso vertice tenutosi a Goteborg nel quadro di interventi finalizzati allo sviluppo di un nuovo modo di intendere l’istruzione superiore in Europa grazie allo sviluppo di reti tra atenei che agevolino lo scambio di buone pratiche aumentando la competitività e migliorando offerta formativa. Per questo primo step l’azione verrà finanziata con 30 milioni di euro con i quali saranno finanziati i primi progetti pilota che perseguono gli obiettivi in linea con le finalità dell’azione.

Le novità del bando generale non finiscono qui. A partire da questa nuova finestra temporale saranno finanziati anche i master congiunti Erasmus Mundus UE – Giappone oltre a quelli già messi a sistema. Segnaliamo in ultimo che la platea dei Paesi potenzialmente interessati ad ospitare progetti Erasmus+ si allarga di un’unità; anche la Serbia diventa un Paese ammissibile a partecipare a tutte le azioni.