LA REDAZIONE RETTIFICA

                             ERRATA NOTIZIA SU BIORISTORO SRL
La redazione di centoventuno.it e IPF ONLUS Albano-Ariccia si scusano con tutti i lettori, la BIORISTORO SRL e gli altri soggetti eventualmente interessati, per l’errore contenuto nel comunicato stampa da noi pubblicato il 16 aprile 2018, che oggi abbiamo provveduto a rimuovere. Tale comunicato riportava erroneamente l’informazione che la società BIORISTORO SRL era concessionaria del servizio di refezione scolastica presso il Comune di Albano Laziale, mentre invece in quella data tale gara era ancora in corso come verificabile sul sito del Comune di Albano Laziale, scadendo quel giorno stesso il termine per la presentazione delle offerte. Si è trattato di un mero e manifesto errore formale, l’intento dell’articolo era invece evidenziare positivamente la sinergia nata tra la BIORISTORO SRL e IPF ONLUS, finalizzata al possibile recupero delle eccedenze alimentari derivanti dalle attività di ristorazione della BIORISTORO SRL, a favore della famiglie più indigenti del territorio. 

IPF ONLUS, in stretta collaborazione anche con il Comune di Albano Laziale e altri enti pubblici e privati del territorio dei castelli romani, implementa da anni le attività di supporto agli indigenti anche attraverso il servizio di recupero delle eccedenze alimentari, e l’ingresso di esercizi commerciali e di aziende del settore ristorazione come la BIORISTORO SRL rappresenta per la rete territoriale la possibilità di supportare più famiglie.
Ci scusiamo quindi ancora per il refuso, che ha oltretutto distolto l’attenzione dal cuore della notizia, che invece era – e rimane – positiva e di grande valore.
23/06/2018