Con POSSIBUS il BenEssere diventa itinerante

L’ associazione “Atelier del possibile” nasce ed inizia a sviluppare le proprie attività a Palmarola, periferia nord ovest di Roma, per colmare la cronica assenza di contenitori nei quali realizzare attività sociali e partecipate per i cittadini. Operando nell’ambito della disciplina della “Globalità dei Linguaggi” e grazie all’apporto di altre figure professionali in ambito pedagogico, educativo e terapeutico, attraverso processi di accoglienza, informazione, consulenza ed incontro centrano la propria professionalità sull’integrazione intergenerazionale e psicosociale di ogni individuo.

 

Grazie ai successi ottenuti sul proprio territorio, l’associazione ha deciso di munirsi di un mezzo di trasporto col quale rendere le proprie preziose attività sociali itineranti e per riuscirci ha deciso di intraprendere la strada del “crowdfunding”, ecco di seguito l’annuncio che spiega le motivazioni che spiegano questa nuova, ambiziosa sfida:

 

“E’ arrivato il momento di portare le nostre attività on the road!! Crediamo nel nostro quartiere e sin dal nostro primo giorno offriamo attività culturali pedagogiche, terapeutiche dai 0 a 100 anni e più! La nostra sede è attiva e vissuta dai nostri soci ora, visto l’impoverimento sempre maggiore degli spazi d’incontro, sentiamo il bisogno di uscire fuori per arrivare a tutti, per questo nasce il POSSIBUS: un pulmino dotato di 6 posti auto e di un’area posteriore attrezzata per dar vita alle nostre attività. Uno scrigno dei più svariati materiali viaggianti per portare in ogni luogo il nostro modo di creare BenEssre e partecipazione attiva alla vita comunitaria. Il POSSIBUS vuole essere un punto di incontro tra l’arte di strada e le attività presenti già nella nostra sede (Punto: Nascita, Donna, Minori, Adolescenti, Sostegno allo studio, Adulti, Anziani e Benessere) che si possono arricchire di nuovi elementi innovativi. Essendo mobile, è il mezzo ideale per raggiungere vari territori della nostra città, luoghi periferici con ridotte opportunità di socializzazione/animazione e difficoltà a fruire di risorse e servizi che facilitano l’incontro interdisciplinare e intergenerazionale. Il POSSIBUS avrà la capacità di portare il pensiero del nostro Atelier del Possibile in piazza, nel parco, in una zona di periferia o nella campagna romana creando momenti di aggregazione intorno ad un particolare allestimento. La nostra equipe di professionisti, MusicArTerapeuti nella GdL, Ostretrica, Ginecologi, Psicoterapeuti, Educatori Professionali, Naturopata, Artisti e Animatori Sociali strutturerà i propri servizi per renderli ON the ROAD. Rendete Possibile il POSSIBUS!!!”

 

Rete del Dono è una piattaforma di crowdfunding per la raccolta di donazioni online a favore di progetti d’utilità sociale ideati e gestiti da organizzazioni non profit (ONP). Le ONP possono promuovere i loro progetti iscrivendosi al portale. “Rete del “Dono si occupa di devolvere alle ONP beneficiarie le donazioni ricevute attraverso il portale, tenendo conto delle preferenze espresse da donatori e sostenitori (Personal Fundraiser).

 

I sostenitori possono sostenere le campagne di crowdfunding con iniziative personali di raccolta fondi (personal fundraising).

 

I donatori possono:

  • effettuare donazioni online a favore delle ONP presenti sul portale – utilizzando carta di credito o conto PayPal;
  • partecipare a un’iniziativa di raccolta fondi organizzata da un sostenitore – Personal Fundraiser – facendo una donazione a suo favore;
  • invitare parenti e amici a fare lo stesso, alimentando così il circuito virtuoso della solidarietà.

 

Il crowdfunding per il Non profit e per le Onlus è una forma di raccolta fondi che permette a più persone di mettere in comune risorse e sforzi per finanziare un progetto di utilità sociale, secondo un principio di collaborazione che parte dal basso. Con il meccanismo del personal fundraising le campagne di raccolta fondi aumentano la loro viralità e la loro potenzialità di coinvolgimento.

 

link utili,

https://www.retedeldono.it/it

https://www.facebook.com/atelierdelpossibile.it/

http://www.atelierdelpossibile.it/adp/