Al via i Motodays alla Fiera di Roma

Si accendono finalmente i motori oggi i motori dei Motodays, ospitati fino all’11 marzo presso la Fiera di Roma: per il decimo anno consecutivo, tutti gli appassionati di motociclismo potranno assistere a molteplici eventi realizzati per divertire e per informare il pubblico sul variegato mondo delle due ruote. Testimonial d’eccezione di questa manifestazione è Freddie Spencer, tre volte campione del mondo di motociclismo e l’unico ad aver vinto nello stesso anno il mondiale nelle classi 250 e 500.

Il Salone delle Moto e degli Scooter – presentato lo scorso 1° marzo nel Palazzo delle Federazioni Sportive Nazionali del CONI – toccherà diversi temi legati ai mezzi a due ruote e vedrà la partecipazione di veri e propri campioni nel settore del motociclismo.

Una delle tematiche che non potevano sicuramente mancare durante questa importante manifestazione è la mobilità sostenibile su due ruote: con “2Wheels 2Work” si intende sensibilizzare gli utenti rispetto ad un utilizzo maggiore di moto e scooter, per muoversi in maniera più “smart”. A questa esposizione parteciperanno aziende produttrici di moto, bici, e-bike, scooter, nuove tecnologie e sistemi di mobilità urbana sostenibili.

A questo padiglione saranno organizzati, a cura di Roma Servizi Mobilità, alcuni momenti di incontro sul tema del mobility management rivolto a professionisti e ai dirigenti e ai docenti scolastici, al fine di promuovere forme di mobilità sostenibile casa-lavoro e casa-scuola.

Numerosi gli appuntamenti, con incontri tecnico-scientifici, workshop e dimostrazioni per presentare novità, applicazioni future e prospettive per la mobilità urbana: tra questi, ci saranno veri e propri tutorial tecnici con presentazioni e demo a cura di Università Roma Tre e Università Unicusano.

Altro tema strettamente legato alla mobilità su due ruote è il turismo, anzi, il mototurismo: presso il Padiglione 6 ci sarà la prima edizione della Borsa internazionale del turismo su due ruote, con la partecipazione di destinazioni italiane e straniere.
Questa speciale Borsa offrirà ai motociclisti idee e suggestioni per i prossimi viaggi, oltre a contatti utili per poterli organizzare. I biker presenti potranno essere informati inoltre su tutti gli itinerari proposti dagli operatori per moltissime destinazioni in tutto il mondo.

Proprio in questo padiglione sarà presentato lo studio di settore relativo al Mototurismo come moltiplicatore di ricchezza dei territori, alla presenza della Commissione Turistica e Tempo Libero della Federazione Motociclistica Italiana.

Durante questa 4 giorni dedicata alle moto ci sarà anche spazio per una riding experience a cui potranno partecipare in tutta sicurezza gli appassionati di tutte le età: tutte le più grandi case costruttrici di moto come Piaggio, Suzuki, Honda e molte altre metteranno a disposizione i propri modelli per testare frenata, accelerazione e tenuta di strada di ciascun modello su un percorso di 15-20 km appena fuori dalla Fiera di Roma.

Sempre a livello di esperienza di guida, ci sarà anche spazio per il Flat Track, ossia quella disciplina motociclistica in cui le moto corrono su circuiti ovali in terra battuta. Ci sarà un’esibizione su un tracciato predisposto ad hoc e, inoltre, i più appassionati potranno contare su vere e proprie lezioni tenute dal pilota professionista Marco Belli che in questa disciplina ha collezionato molte vittorie e titoli.

Sarà presente anche la Federmoto, al Padiglione 3,  offrendo corsi di guida sicura e di prima introduzione alla guida a beneficio degli appassionati e dei tesserati che accorreranno lì in questi giorni. Ci saranno anche workshop e corsi di educazione stradale rivolti alle scuole.

Infine, nell’area esterna adiacente ai padiglioni saranno in programma le gare di motocross promosse da FXAction, che cura gran parte dei campionati nazionali di questa disciplina motoristica. Sabato 10 e domenica 11 marzo è prevista la gara riservata all’Enduro Country. Cinque le categorie al via: Mini con i giovanissimi, 125cc, Open Amatori, Open Agonisti fino a 450cc, e una classe femminile che vedrà schierarsi, tra le altre, Valentina Onori e Tania Milani.
Domenica 11 marzo, ci sarà la tradizionale gara di Supermoto: al via molti protagonisti dei campionati internazionali per aggiudicarsi il prestigioso Trofeo Motodays 2018. Il misto terra/asfalto di Motodays è sempre stato molto apprezzato dai piloti, in quanto permette di esaltare le loro doti di guida.

L’ing. Pietro Piccinetti, Amministratore Unico di Fiera Roma e motociclista praticante, ha voluto sottolineare innanzitutto l’importanza della partnership con FMI. “Uniti si vince e quindi siamo felici che nasca questa stretta collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana”, ha dichiarato l’ing. Piccinetti.

“Da sempre le fiere sono punti d’incontro, spazi aperti e occasioni di business e quindi è fondamentale accordarsi per crescere. Tutte le moto portano a Roma, e Roma è la capitale indiscussa delle due ruote del Mediterraneo con un numero esorbitante di due ruote. Per affermarlo con maggiore forza, abbiamo voluto sviluppare una verticalizzazione, stiamo parlando per sviluppare eventuali future iniziative insieme a ANCMA, e dando già da quest’anno a Roma Motodays una forte connotazione turistica. Fiera Roma sta diventando un grande volano dell’economia, quest’anno avremo oltre dieci fiere nuove e, anche insieme a Roma Motodays, debutta una novità. Negli stessi giorni infatti si lancia l’edizione zero di VO, Veicolo d’Occasione, un appuntamento con autovetture d’occasione, usato di qualità, certificato e garantito. Il primo piccolo passo di una storia sicuramente di successo, grazie alla partnership con IFEMA, primo organizzatore fieristico spagnolo, e alla collaborazione con ACI”.