Reddito di inclusione (R.E.I.), a Rocca Priora l’amministrazione incontra i cittadini

 

 

Rocca Priora – Il Reddito di inclusione (R.E.I.) è un sostegno economico che ha come obiettivo l’inclusione sociale. I cittadini di Rocca Priora potranno richiederlo dal 1° Dicembre 2017 presso gli uffici dei Servizi Sociali.

 

Il Comune di Rocca Priora, Assessorato ai Servizi Sociali, organizza due incontri per approfondire la nuova misura di eguaglianza sociale: Venerdì 1 Dicembre alle ore 17.30 nel Salone dei Padri Pallottini (Via degli Olmi 4/6, Rocca Priora) e Mercoledì 6 Dicembre ore 17.30 presso la Scuoletta dei Contadini (Colle di Fuori).

 

Negli incontri è prevista la presenza del Sindaco, Damiano Pucci; dell’Assessore alle Politiche Sociali di Rocca Priora, Federica Lavalle; del Senatore della Repubblica, Bruno Astorre; di Tommasina Raponi, Resp. Area Piani di Zona del Distretto Sanitario Rm 6/1 e dei Servizi Sociali di Rocca Priora.

 

“Due appuntamenti importanti che spiegheranno meglio a chi è rivolto il nuovo reddito di inclusione sociale – spiega il Sindaco di Rocca Priora, Damiano Pucci. – L’invito è aperto ai cittadini, alle associazioni, ai comitati e agli operatori socio-sanitari: illustreremo requisiti familiari, economici e l’iter della domanda”.

 

“Il Reddito di Inclusione, oltre al beneficio economico, prevede un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa attraverso i servizi per l’impiego, gli enti non profit e le scuole – conclude l’Assessore alle Politiche Sociali di Rocca Priora, Federica Lavalle. –Sta a noi non sprecare quest’occasione: gli uffici dei Servizi Sociali di Rocca Priora sono già all’opera per garantire ai cittadini una macchina burocratica in condizioni di dare risposte concrete a tutti”.

 

 

Rocca Priora, li 29-11-17