Monte Compatri Bene Comune: I nostri primi 100 giorni

“Monte Compatri Bene Comune”, il programma elettorale – I primi 100 giorni

“Monte Compatri Bene Comune” si impegna, nei primi cento giorni della consiliatura, ad intervenire su due problemi annosi: i muri di Via Campo Gillaro e Via Antonio Rosmini, situati rispettivamente in prossimità del Centro Anziani e della Scuola dell’Infanzia di Monte Compatri.

Nel video intervengono Fausto Bassani, candidato Sindaco di “Monte Compatri Bene Comune”, e Serena Gara, candidata nella lista e attualmente Consigliere di minoranza ed Assessore alle Politiche culturali della Comunità Montana Castelli Romani e Monti Prenestini.

https://www.facebook.com/montecompatribenecomune/videos/1678487718833594/

 

“Monte Compatri Bene Comune”, il programma elettorale – Palazzo Altemps 

Il nostro progetto su Palazzo Altemps (edificio storico vincolato dalla Legge 1089 del 1939) per rilanciare il centro storico di Monte Compatri.

Da circa quattro anni l’immobile storico è stato dissequestrato.  Nel nostro programma elettorale abbiamo inserito lo spostamento di tutti gli uffici comunali all’interno di Palazzo Altemps, con il conseguente spostamento della biblioteca nell’attuale sede del Comune a Piazza del Mercato.

Palazzo Passavanti verrà adibito a “Casa delle Associazioni”: qui ogni associazione culturale e Borgo avrà una propria sede.

I soldi risparmiati dagli affitti verranno reinvestiti in manutenzione stradale.

https://www.facebook.com/montecompatribenecomune/videos/1686860437996322/

 

“Monte Compatri Bene Comune”, il programma elettorale – ASILO NIDO COMUNALE E VACCINAZIONI OBBLIGATORIE 

Dopo aver parlato dei primi 100 giorni, di come valorizzare la Villetta, dei progetti su Palazzo Altemps e cultura, questa settimana ci concentriamo sulla scuola.

Nel nostro programma abbiamo inserito la realizzazione di un asilo nido comunale (una sezione nel centro storico e una a Laghetto-Pantano) e l’introduzione delle vaccinazioni obbligatorie per l’iscrizione e per l’accesso ai servizi educativi del Comune di Monte Compatri, dai 0 ai 6 anni. I consiglieri di minoranza uscenti, Serena Gara e Francesco Ferri, hanno già presentato una mozione in tal senso nell’ultimo Consiglio Comunale.

“In attesa della risposta dell’attuale Amministrazione comunale – conclude Fausto Bassani, candidato Sindaco di “Monte Compatri Bene Comune” – rilanciamo con forza la regolamentazione dell’accesso al nido e alla scuola materna, a tutela della salute pubblica. La realizzazione di un asilo nido comunale, infine, è un servizio fondamentale per la crescita dei bambini dai 3 mesi ai 3 anni di vita”.

https://www.facebook.com/montecompatribenecomune/videos/1692976360718063/

 

Monte Compatri la cambi TU!

UFFICIO STAMPA, MONTE COMPATRI BENE COMUNE