Primarie PD “vietate” a Monte Compatri

Riceviamo e pubblichiamo;

Domenica prossima, in tutta Italia, si celebrerà la democrazia con gazebi nelle strade e nelle piazze. TRANNE A MONTE COMPATRI.
Dopo un’autorizzazione negata e un incredibile rimpallo tra competenze e burocrazia, il Partito Democratico di Monte Compatri si trova a far fronte, per l’ennesima volta, a un diniego da parte dell’Amministrazione comunale di far politica liberamente.

Prima la Festa dell’Unità, adesso le primarie di partito.
Scusandoci con gli elettori e con i cittadini, invitiamo tutti al “Bar Dolcemania” (che ringraziamo sentitamente per l’accoglienza), sito in Piazzale Busnago, lungo la passeggiata di Monte Compatri, dalle ore 8.00 alle ore 20.00 per votare.

“C’è solo la strada su cui puoi contare
la strada è l’unica salvezza
c’è solo la voglia e il bisogno di uscire
di esporsi nella strada e nella piazza
perché il giudizio universale
non passa per le case
le case dove noi ci nascondiamo
bisogna ritornare nella strada
nella strada per conoscere chi siamo”.